ATTENZIONE ALLERTA METEO: Prenderne visione nella sezione notizie



Avviso agli utenti del portale Web Genitori (Spazio Scuola).

Con la recente entrata in vigore del Decreto Semplificazione ed Innovazione Digitale (DL n.76/2020), lo SPID (Sistema Pubblico di Identità Digitale) diventa l’identità digitale unica per l’accesso ai servizi della Pubblica Amministrazione. Il pannello di accesso al portale ha subito alcune modifiche:
Sostanzialmente è stato introdotto il nuovo pulsante per l’accesso tramite SPID, mentre è rimasto (solo fino al 31 Ottobre 2021) il pulsante “Accedi”, per l’accesso con le precedenti credenziali per coloro che ne fossero già in possesso.
Ricordiamo questa data: 1° novembre 2021, SPID diventa l’unica identità digitale ammessa, pertanto nessuna altra credenziale verrà accettata ed il pulsante “Accedi” sarà rimosso.

Quindi come ci comporteremo d’ora in avanti?
(N.B. queste considerazioni valgono per l’accesso tramite portale Spazio Scuola)

Ecco le indicazioni:
-  deve accedere con SPID lo stesso genitore che iscrive il bambino al Portale e risulta come Adulto Pagante

Chi è in possesso delle credenziali personali può continuare ad usarle tramite il pulsante “Accedi” fino al 31 Ottobre 2021, successivamente potrà accedere solo tramite SPID.

Attenzione!
Dal prossimo 1° ottobre 2021:
Chi avrà smarrito le credenziali non potrà più recuperarle tramite la funzione: “RECUPERO CREDENZIALI”; dovrà pertanto procurarsi un accesso SPID, se non ne è già in possesso.
I nuovi utenti, o coloro che non sono in possesso di credenziali personali, accederanno esclusivamente tramite SPID.

Attenzione!
Per chi utilizza l’App Scuola:
L’app Scuola continuerà ad utilizzare le credenziali personali fino al 31 Ottobre  2021, successivamente le credenziali personali verranno sostituite con lo SPID.

Quindi:

Chi è in possesso delle credenziali personali può continuare ad usarle fino al 31 Ottobre  2021, successivamente potrà accedere solo tramite SPID.

Chi ha smarrito le credenziali, oppure i nuovi utenti, a partire dal prossimo 1° ottobre 2021, non potranno utilizzare l’App (e quindi è necessario lo SPID).